Conto Tascabile CheBanca – Caratteristiche

Considerata di diritto una delle prime tre carte prepagate attualmente in circolazione, Conto Tascabile di CheBanca è molto più di una semplice ricaricabile, ma una vera e proprio carta conto. Infatti l’Iban associato ed i numerosi servizi bancari che possono essere effettuati tramite il suo impiego, la rendono identica, nella qualità e affidabilità, a un normale conto corrente atto all’uso domestico o lavorativo. Tra le principali differenze evidenziamo l’impossibilità di uso di assegni e di richiesta di una carta di credito (che non possono essere abbinati). Molteplice la scelta della versione a colori (comunque tutti accattivanti), utile anche per razionalizzare il budget di spesa nel modo che si preferisce (il numero massimo di carte intestate allo stesso titolare sono ben 5).

Costi e caratteristiche
La carta Conto Tascabile ha una sola voce di costo mensile, pari ad 1 euro, che assorbe tutte le altre possibili spese: ricariche telefoniche, bonifici sepa, prelievi in euro (disponibili gratis anche su atm postamat mentre per quelli non Ue il costo è di 3 euro), pagamenti mav, rav o f24, rid bancarie, o domiciliazioni delle bollette non hanno infatti alcun costo. Si applicano invece commissioni di 40 centesimi per i bollettini postali bianchi e 1,87 euro per il pagamento del bollo auto.

Ovviamente grazie all’Iban si può richiedere l’accredito dello stipendio o della pensione (possibile anche il trasferimento dei soldi da e per paypal) o di cifre ricorrenti versate a vario titolo. L’interfaccia della componente di internet banking è facile da utilizzare, permette di memorizzare i numeri di conto o telefono preferiti, con un’ottima sezione di archiviazione dei documenti “contabili”. Insomma, si tratta proprio di un completo conto corrente, che però, grazie alla struttura di carta prepagata, non prevede l’applicazione di alcuna imposta di bollo, anche superati i 5000 euro di giacenza (visto che il plafond massimo della card è di 50 mila euro). Per quanto riguarda i massimali di spesa abbiamo:
massimo giornaliero 5000 euro;
massimo mensile 50.000 euro.

Quelli per il prelievo invece sono
massimo giornaliero 500 euro
massimo mensile 3.000 euro.

Sia per chi cerca una prepagata evoluta, che per coloro che desiderano una ricaricabile in grado di sostituire completamente un conto corrente, con costi bassi e completamente controllabili, la carta Conto Tascabile costituisce un’ottima soluzione. Il circuito Mastercard la rende utilizzabile facilmente anche all’estero e per fare acquisti online in modo sicuro. A tutto questo si aggiunge la facilità di richiesta (che può essere completata online in modo molto rapido), e l’assistenza del servizio clienti sia telefonica che online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *